Acquisto dei semi di canapa certificati

Il seme di canapa certificato va acquistato presso rivenditori autorizzati poiché al momento è permessa la coltivazione solo di alcune varietà di canapa, selezionate per avere un contenuto di THC (uno dei 140 cannabinoidi attualmente individuati nell'infiorescenza) inferiore allo 0,20 % (v. Legge 242 del 2016). Dal 2017 abbiamo registrato la presenza on-line di numerosi rivenditori di seme certificato che vendono a prezzi esorbitanti e che mettono a rischio chi acquista in quanto non rispettano le normative vigenti in merito alla commercializzazione di semente da semina. 

In sintesi:

1. Le sementi delle varietà di canapa autorizzate (con THC inferiore allo 0,20%) sono iscritte nel Registro Europeo delle Sementi e sono certificate dal cartellino originale (non fotocopiato) riportato sul sacco.

2. Il sacco originale con cartellino che certifica la varietà e la fattura d'acquisto, sono documenti che vanno conservati (Legge 242 del 2016) e presentati all'organo di controllo che lo dovesse richiedere.

3. La comunicazione alle forze dell'ordine va inviata per raccomandata A/R, mezzo PEC o consegnata di persona alla stazione dei CC o Corpo Forestale dello Stato del comune nel quale la canapa è coltivata, entro 10 giorni dall'emergenza delle piante (modulo comunicazione semina ). Questo non è obbligatorio ma lo consigliamo vivamente per evitare inconvenienti.

I semi eventualmente ottenuti dal proprio raccolto non potranno essere riseminati, ma ogni anno devono essere acquistati da rivenditore autorizzato. I semi ottenuti dal proprio raccolto possono essere utilizzati a scopo alimentare o per produzione di olio e farina, previa analisi microbiologica.

I controlli sono affidati al Corpo Forestale dello Stato. L'agricoltore è sollevato da qualsiasi responsabilità qualora la coltivazione presenti un contenuto di THC superiore allo 0,2% e inferiore allo 0,6%, come sancito dalla nuova normativa.

PROCEDURA PER L'ACQUISTO DEI SEMI DI CANAPA CERTIFICATI

Dal mese di Novembre di ogni anno è possibile prenotare la fornitura di seme. Come? 

Richiedi il modulo di prenotazione all’indirizzo emporio@canapuglia.it o scaricalo qui

Le varietà presenti sono visionabili qui

Ricordiamo che per poter vendere il prodotto della coltivazione, è necessario acquistare il seme con partita iva agricola. Con l'acquisto da privato (fornendo nome, cognome, residenza e codice fiscale), sarà possibile effettuare solamente coltivazioni sperimentali ad uso privato (senza la possibilità di vendita del prodotto)

Ricordiamo che il preventivo rappresenta il documento ufficiale di prenotazione dei semi. Questo è inviato nel mese di Gennaio. Entro Marzo/Aprile avverrà la consegna del seme in tutta Italia tramite corriere.

P.S. Se hai necessità di assistenza tecnica scrivi all’indirizzo formazione@canapuglia.it. Un team di esperti può aiutarti a conoscere tutti gli aspetti della filiera della canapa in Italia.

Sapremo presto i quantitativi di sementi prodotte questa stagione, e di conseguenza quanti e quali varietà potranno essere acquistate per la semina del 2019.

Se hai altri dubbi o incertezze:

  • Leggi le FAQ 
  • Invia un’email a info@canapuglia.it
  • Contatta i recapiti +39 329.4912.425 / 080.968.1836